GNOMONI - Le Meridiane di Alberto Rebora

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA FOTOGRAFICA




GNOMONI

Lo strumento che intercetta la luce solare e ne descrive il movimento sulla rete oraria della meridiana è detto gnomone che dal greco "gnomon" significa conoscitore, indicatore. Esso può essere di varie fogge: la punta di uno stilo, lo stilo stesso,un foro di una piastra,lo spigolo di un muro, la linea che separa la parte in ombra da quella illuminata di una sfera detta terminatore,un cono,una sfera,l'incrocio di fili tesi,una catenaria ed altri ancora.

L’asta verticale fu il primo strumento usato dall’uomo in molte civiltà. In Cina il suo  impiego dal settimo sec. a.c  risulta documentato. Il sovrano assisteva alle misurazioni e la sua lunghezza era stata standardizzata intorno al terzo sec. a.c.




 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu